Tag "videogame" 435 risultati

La new Nintendo 3Ds e le console senza tempo

di Luca Tremolada

Senza tempo nel senso che resistono al tempo. Che durino è tutto un altro paio di maniche. Ma di certo, la nuova Nintendo 3Ds che dal 13 febbraio sbarcherà in Europa e Stati Uniti,  è la dimostrazione saper tenere il punto è una forma di arte. New Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS XL sono sostanzialmente un restyling intelligente della macchina da gioco nata cinque anni fa e venduta in  60 milioni di pezzi. Quello delle console portatile è un mondo che Nintendo conosce e controlla ormai...

Permalink

I 10 videogiochi più attesi nel 2015

di Luca Tremolada

The Witcher Wild Hunt (a febbraio per pc e console) E’ difficile trovare un gioco più atteso. I Cd Projekt Red sono uno studio di sviluppo cult in primis perché sono europei (sono polacchi ndr) poi perché i loro giochi sono sterminati, pignoli e ben scritti.  The Witcher 3 Wild Hunt vuole essere il loro titolo più ambizioso.Dyn Light (a gennaio per Xbox One, Ps4 e pc)Il gioco di zombie da tenere d’occhio è  Dyng Light. Il sottotitolo è esplicativo: Good Night, Good Luck....

Permalink

Dragon Age: Inquisition. Ecco il Big data dei giochi di ruolo fantasy

di Luca Tremolada

La serie Dragon Age è scritta bene e pure da gente (Bioware) che ne sa, da chi praticamente ha inventato il videogioco fantasy. Da Dragon Age: Inquisition ti aspetti per questo di tutto e di più. Non solo perché questo terzo episodio ha vinto ai Game Awards di Las Vegas il premio come gioco dell’anno e miglior Rpg. Ma anche perché un free-world alla Skyrim mancava dal 2011. E poi, sotto Natale, un giocone per fuggire via con la testa da parenti e panettoni è il miglior antidoto per...

Permalink

I migliori videogiochi del 2014

di Alessio Lana

A trent’anni da “Dungeons & Dragons” il fantasy continua a mietere successi. Nato nel 1974, il capolavoro di Gary Gygax e Dave Arneson ci portava con la mente in un mondo fatto di mostri leggendari e avventurosi eroi, draghi e mercanti, creando contemporaneamente il primo sistematico bestiario dell’evo moderno, pragmaticamente intitolato “Manuale dei mostri”. I libri, l’ambientazione e il sistema di gioco di D&D attingevano a piene mani dai bestiari...

Permalink

Little Big Planet ritorna e porta nuovi amici

di Luca Tremolada

Little Big Planet non è un videogioco campione di incassi ma piace tanto lo stesso in particolare alle mamme, alle maestre e ai giornalisti. Per le prime tre categorie il motivo è presto detto. Little Big Planet riflette l’idea di creatività degli adulti. Per gli ultimi della lista (i giornalsti) piace perché è un gioco che si racconta bene. Quella dei creatori Media Molecule è una bella storia da raccontare.  Nascono come una startup videoludica diversa dalle altre. Prima di essere...

Permalink

Kevin Spacey gioca alla guerra del futuro

di Luca Tremolada

Jonathan Irons il ceo del più grande esercito privato mondiale è Frank Underwood di House of Card. Il cattivo interpretato sempre da Kevin Spacey nel nuovo Call of Duty (uscito a inizio mese per console e pc) è ispirato al politico senza scrupoli della serie tv prodotta da Amazon. Oddio, il profilo piscologico è un po’ tagliato con l’accetta, esageratamente megalomane e senza il carisma e l’acume del protagonista di House of Card. Tuttavia funziona comunque. Anzi, per la...

Permalink

Sunset Overdrive l’opera punk-rock un po’ troppo di plastica

di Luca Tremolada

Immaginate di giocare a uno sparatutto su uno skateboard. Di sfrecciare con un cannone dalla forma equivoca sui cavi sospesi di una città in balia di orridi mutanti tempestati di pustole e   E magari di giocare non esattamente nel pieno delle proprie facoltà, con quell’ottimismo che si incontra solo nel corso di serate tra amici. Ecco sappiate che non siete neppure vicini alla bizzarrie esuberante di Sunset Overdrive. L’esclusiva per Xbox One è uno shooter free roaming,...

Permalink

L’Ombra di Mordor illumina l’orco

di Luca Tremolada

La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor ha un pregio. Inquadra quello che personalmente a me interessa di più della saga del Signore degli Anelli: la società degli orchi. Gli Uruk, le loro gerarchie, i difetti, le battute, il linguaggio. Oddio, non è un manuale di sociologia. Ma è la cosa più pruriginosa di un gioco che ha anche altri meriti. Primo fra tutti quello di aver saputo prendere il meglio di altri giochi di successo , innovando quel tanto che basta da eliminare il senso di dejà...

Permalink

When we go tired of all this vision

di Paola Liberace

Chi guarda non necessariamente vede, si sa. Eppure, quando si tratta di pubblicità, questa continua ad essere l’assunzione di fondo: il fatto di mostrare un’immagine continua ad essere equiparato alla sua acquisizione ed assimilazione, più o meno forzata, da parte degli spettatori.A lungo questa è stata la legge del business televisivo, prima di estendersi a Internet attraverso i nuovi dispositivi, soprattutto mobili. Fino ad arrivare ai mobile games, che secondo alcuni...

Permalink

La città della luce

di Emilio Cozzi

Da “Hospital Evil” a “Daylight”, nosocomi e centri di igiene mentale sono un’ambientazione sempre più in voga fra i videogiochi. Ciò che distingue “The Town of Light”, avventura in prima persona ambientata nell’ex ospedale psichiatrico di Volterra, è il lavoro di documentazione svolto dalla piccola software house che lo sta sviluppando, la fiorentina Lka.it.http://nova.ilsole24ore.com/wordpress/wp-admin/edit.php?post_type=galleryAtteso nei primi mesi del 2015 per Windows, Mac...

Permalink