Tag "SETTIMANALI" 4 risultati

NATALINA LUCERI, GRANDE CALLIGRAFA

di Luca Boschi

Per una volta concentriamoci sul molto piccolo, su una parte della tavola alla quale non prestiamo quasi mai l'atttenzione necessaria: l'interno dei balloons.Un tempo, prima dell'introduzione iìrreversibile del balloonplacing con il computer di alfabeti digitalizzati, quella della calligrafia era un'arte, o quantomeno un artigianato, al quale si attribuiva una certa importanza anche nell'ambito dei fumetti. In Italia, insieme a Enza Pecchi, a Roberto De Luca e a un pugno di altri esperti di...

Permalink Commenti (1)

L'OLOCAUSTO E ALTRO: I FUMETTI DI ERIC HEUVEL

di Luca Boschi

Poiché l'articolo sui graphic novel di Benedetta Tobagi è adesso on line, vi rimando chi si fosse perso l'inserto Cultura di Repubblica di ieri. Il pezzo, Scrivere disegnando, molto utile per la divulgazione di un "canale" come i graphic novel che non è detto sia balzato sotto gli occhi dei più, si apre con una domanda alla quele segue subito una risposta: IL NUOVO romanzo? Forse c' è già. Ma è disegnato. La scrittura è stilizzata, vincono le immagini. Si chiama "graphic novel" e ora...

Permalink Commenti (1)

BUFFALO BRILL, PECOS BILL E COCCO BILL: IL WEST DA RIDERE

di Luca Boschi

E' uscito in edicola da qualche giorno il ventiduesimo numero dalla collana dedicata ai cento anni del Fumetto italiano, venduta come collaterale della Gazzetta dello Sport e del Corriere della Sera. Il tema è "Il West da ridere", argomento che in Italia ha trovato terreno molto fertile soprattutto grazie al Cocco Bill di Benito Jacovitti, che è presente anche in copertina. I testi degli articoli sono miei, al pari delle schede biografiche e delle presentazioni delle storie. La vignetta che...

Permalink Commenti (6)

CULT MAGAZINES IN AMERICA: UN NUOVO LIBRO

di Luca Boschi

Un altro libro sulle riviste americane stracult si aggiungerebbe presto alla vostra collezione, se lo acquistaste. Temo che qualcuno di voi, visistors cari, non resisterà. Il suo titolo è Cult Magazines: A to Z: A Compendium of Culturally Obsessive & Curiously Expressive Publications. Su Amazon viene offerto ad appena 23 dollari. In questo post copio alcuni esempi di copertine di riviste che potrebbero essere contenute nelle pagine del libro, ma non vi sono! Trattansi, infatti, di semplici...

Permalink Commenti (1)