Tag "LA CATTEDRALE" 8 risultati

LA SCIMITARRA DI BUDDA (appena uscito)

di Luca Boschi

Da qualche giorno, qui su Post Card Cult c'è un post multiforme che, oltre a presentare qualche video sul 41e Festival de la Bande Dessinée d'Angoulême, parla di un albo uscito poco più di una settimana fa e dedicato a Guido Zamperoni, indimenticato autore sia umoristico che "naturalistico" al quale si è accennato più volte in Cartoonist Globale.le informazioni contenute nel post, che presentano l'albo La scimitarra di Budda, 56mo titolo della pregiata collana Gli albi di Exploit, ci...

Permalink

IL GIORNALINO DI CARROCCIO

di Luca Boschi

In questi giorni possiamo forse permetterci di metter online post impopolari come questo.Tutto dipende ancora una volta dai visitors (ormai efficaci e costanti collaboratori del blog) e dalle loro suggestioni.Fra una rilettura della sigla di Lamù (la serie animata televisiva made in Japan basata sul character di Rumiko Takahasci) e un ricordo del West, approdiamo a una proposta di Tomaso: la riscoperta di una testata rarissima e misconosciuta: Il giornalino di Carroccio, sul quale ha lavorato a...

Permalink Commenti (1)

GUIDO ZAMPERONI: QUALCHE COMMENTO E TANTE TESTUGGINI

di Luca Boschi

Sabato 5 ottobre aggiungo in apertura una di quelle tavole che tempo fa mi segnalava Tomaso Turchi, apparse sul giornale fascista Fiamme nell’ottobre del 1944 a Milano. L'ambiente è quello della Repubblica di Salò.Zamperoni disegna Le avventure di ‘O Scugnizzo, che poi è un ufficiale dell’esercito, di origine evidentemente napoletana, che combatte in nome del fascismo contro gli angloamericani, nascondendosi con i suoi uomini sulle montagne di Valva e di Colliano.Una sorta di...

Permalink Commenti (51)

IL PICCOLO SCERIFFO DI CARLO RAFFAELE MARCELLO

di Luca Boschi

Domenica uggiosa.Mentre Prato Comics & Play si protrae, dopo aver parlato (come promesso) con Alberto Becattini anche di Carlo Raphaël Marcello (sotto in una sua nota foto), apriamo questo post su di lui (ma non solo) con una bella copertina dipinta da lui, giovanissimo, per Le Petit Sheriff.CICKKQONE su di lei per ingrandirla.E' tratta dalla collezione di Roy Mann. Grazie Di Marcello è anche l'originale realizzato per una copertina di Rin-Tin-Tin per il mercato francese.Queste tavole e...

Permalink Commenti (22)

CERVELLI (dei comics) IN FUGA

di Luca Boschi

Non stiamo parlando di noi, né degli organizzatori di Prato Comics & Play, in quanto è molto difficile che fugga quel che non c'è.Il titolo, all'inglese maccheronico Comics Talents in fuga, si riferisce all'incontro stralongo che oggi, sabato 14 settembre, alle ore 15.00, il presente blogger terrà con Alberto Becattini a Prato, all'Officina Giovani, in Piazza Macelli (Sala Rossa), nel capoluogo più cinese d'Italia.Ad essere costretti a emigrare all'estero per trovare lavoro sono i...

Permalink Commenti (4)

PRATO COMICS & PLAY: ALTRI INDIZI

di Luca Boschi

Il mese è cominciato quattro giorni fa col rifrescamento delle menti, accaldate dal dopo-vacanza (chi l'ha fatta) rispetto alla rassegna Prato Comics & Play, decisamente concentrata sul mondo del fumetto italiano. Infatti, ha deciso di scegliere gli zombi come tema centrale.Con quest'amara ma del tutto veritiera battuta, passiamo a presentare una parte del programma, cominciando con un articolo del giornalista della Nazione Franco Riccomini, storico collezionista e amico di Hugo Pratt,...

Permalink

PRATO COMICS TORNA A SETTEMBRE!

di Luca Boschi

Il terzo week-end del mese prossimo, nelle date che anni fa erano occupate dal tradizionale appuntamento di Pistoia Comics, si terrà come lo scorso anno (invece) Prato Comics & Play, con la stessa organizzazione di Stefano Bartolomei e amici.La distanza fra le due città è così esigua che anche i pistoiesi, orfani (per insensibilità e disorganizzazione locale) anche di questa manifestazione, potranno andarsene a Prato per acquistare fumetti e libri, incontrare ospiti, vedere mostre,...

Permalink Commenti (10)

POP PISTOIA COMICS, A META' DICEMBRE

di Luca Boschi

Questa nuova iniziativa, della quale parleremo approfonditamente appena ci saranno notizie rivelabili, si tiene non troppo lontano dal muraglione fotografato sotto almeno una quarantacinquina di anni fa, dove sorgeva il Cinema Flora.Dove si proiettavano, in estate, anche compilatioons di cortometraggi animati tipo Le avventure di Braccio di Ferro (1959), poster a destra: una eccezionale rassegna di corti a colori distribuiti dalla Paramount, diretti da Seymour Kneitel, o da Dave Fleischer e...

Permalink Commenti (9)