Tag "ALICE IN WONDERLAND" 60 risultati

JACOVITTI, LO STRANIERO

di Luca Boschi

Più volte evocato in questo blog, e soprattutto nei commenti a post su Lisca di Pesce, ecco Goffredo Fofi, appassionato un po' obliquo di fumetti (nel senso "solo di alcuni di essi, Krazy Kat compreso), ma sempre attento a questo medium, a giudicare le antenne che rivelò nel valorizzare Gipi in tempi non sospetti e allo spazio che ai palloncini destìna sovente nelle pagine della sua rivista Lo Straniero, consacrata a (dice il sottotitolo) “arte, cultura, scienza e società”.Con questa...

Permalink Commenti (9)

JACOVITTI IGNOTO

di Luca Boschi

Non è questo bello Jac carroliano, inviato(ci) dal sempiterno Tomaso Turchi, lo sconosciuto "Lisca di Pesce" indicato nel titolo.E' invece quello che, per interposta persona, mi giunge dal long time friend & colleague Simone Frasca, che ringrazio.Dunque, il nostro Benitone avrebbe disegnato qualcosa (un affresco? Un murale?) sulla parete interna di un edificio, subendo l'ingiuria di essere stato imbiancato di nuovo.Il gruppo di amici fiorentini ai quali Simone fa capo, in particolare Paolo...

Permalink Commenti (1)

Vita e destino - Alice annotata 48

di Marco Minghetti

Il Mondo come Comando e ControlloVita e Destino di Vasilij Grossman è un vasto romanzo polifonico che si svolge durante l'assedio di Stalingrado. E' uno di quei libri che possono risultare ostici inizialmente (in questo caso, soprattutto per via dei nomi russi della maggioranza dei protagonisti e per la complessità delle relazioni che legano fra loro i numerosissimi personaggi anche minori), ma che non si abbandona più superate le prime classiche cinquanta pagine, una volta entrati in...

Permalink

LA NUOVA CRISI SPIEGATA DA WILE E. COYOTE

di Luca Boschi

Oggi su Twitter Gregorio Paolini cita, fra gli altri argomenti e personaggi di fantasia, come Spiro Agnew (sopra col tartarugo Churchy La Femme), anche Wile E. Coyore e il Road Runner.(per inciso, Spiro non è un personaggio dei fumetti e basta, nella sua incarnazione umanoide fu Governor of Maryland and Vice-President of the United States under President Richard Nixon, from 1969-73. He resigned in 1973 after being charged with accepting bribes).Dal canto suo, Marilena Nardi spiega con una...

Permalink Commenti (4)

L'Unità Impermanente degli opposti si realizza sui social network - Alice annotata 43

di Marco Minghetti

L'analisi svolta in L'empatia come fondamento di un Mondo Vitale - Alice annotata 42 ci ha ricondotto, arricchiti da nuovi elementi di giudizio, alla domanda precedente: Il Social Network è un Mondo Vitale? - Alice annotata 41, che a questo punto potremmo riformulare così: può esistere empatia in assenza di relazionediretta, personale, fisica? Quando, ancora nel 2008, posi la domanda a margine di una Nota postata su Facebook,  in molti concordarono con l'opzione negativa espressa da...

Permalink Commenti (1)

L'empatia come fondamento di un Mondo Vitale - Alice annotata 42

di Marco Minghetti

La discussione avviata nelle Note precedenti  ha portato a chiederci se le community che utilizzano i social media per ottenere co-generazione di valore e mass collaboration possano essere considerati dei Mondi Vitali, ovvero sistemi relazionali fondati, abbiamo detto, su una "empatia sistemica". Si tratta allora di capire cosa intendiamo con il termine "empatia".  E’ opportuno sottolineare che la definizione diempatia non è affatto ovvia. Studi sulle scimmie antropomorfe mostrano che...

Permalink

Il Social Network è un Mondo Vitale? - Alice annotata 41

di Marco Minghetti

Il viaggio diAlice in Wonderland, abbiamo detto nella Nota precedente, è anche una fuga dalla "caserma" della modernitàsolida, dallo Scientific Management, che coincide con un percorso di scoperta e di affermazione della propria identità liquida e multiforme e che trova la sua massima espressione neldesiderio di scrivere le proprie avventure in un libro fatto di“immagini e conversazioni”. Ovvero nel gesto tipico che il Nativo Digitale  compie ogni giorno e più volte al giorno...

Permalink Commenti (1)

Il manager e il romanziere - Alice annotata 39

di Marco Minghetti

La centralitàdel nome proprio come depositario dell’identità, su cui abbiamo insistito in ... E ricorda il tuo nome! - Alice annotata 38, non deve farci cadere nell’illusione di poter ricondurre tutto il mondo ad un mantra, ad un algoritmo, ad unaformula (Cfr. L'Identità Molteplice, Parte seconda - Alice annotata 8b e La sincerità di Alice e il realismo di Robinson - Alice annotata 24). Silvia Demozzi in Le avventure di Alice tra controllo e cambiamento. Una rilettura pedagogica...

Permalink

Fra Scientific Management e Social Organization - Alice Annotata 37

di Marco Minghetti

"When I usedto read fairy-tales, I fancied that kind of thing never happened, and now hereI am in the middle of one!", riflette Alice. Abbiamo già parlato delladifficoltà ad iscrivere i libri di Alice in un genere letterario univoco (Il genere dei capolavori è il mash up? - Alice annotata 27). Vorrei adesso riprendere questo tema, aprendo una nuova serie di Note, dedicata al Quarto Capitolo di Alice in Wonderland - ricordo che il progetto Alice Postmoderna prevede 12 serie di 12 note...

Permalink

Nella nicchia - Alice annotata 35b

di Marco Minghetti

Perfezione della nicchia: la testimonianza di Piero TrupiaDall'analisi svolta in La lunga coda del Topo e la coda lunga di Anderson - Alice annotata 35a emerge la centralità rivestita nella nuova economia online dalla nicchia, luogo amato anche dalla nostra Alice, che spesso si manifesta proprio in luoghi interstiziali della cultura popolare. Rimando su questo ad un eccellente post di Luca Bocchi (che lo stesso autore ha definito "un post di nicchia") apparso su NOVA100 qualche anno fa: BUON...

Permalink